BAGNO DI GONG, BAGNI DI GONG, LEZIONI DI CANTO, IMPARARE A CANTARE, MEDITAZIONE, MINDFULNESS, YOGA

PERFEZIONISMO E PERFEZIONE.

Sono sempre stata la più grande critica di me stessa. Perfezionista con poca pazienza.
Tutte le energie che ho buttato nel cercare una perfezione utopica, hanno solo creato resistenze e tensioni.

Ho cominciato a perdonarmi, accogliendo i miei talenti e le predisposizioni.

Un cammino che spesso riserva delle simpatiche sfide. Beh perché non te la racconto mica: lo schiocco di dita lo conosco solo in relazione al timing ed al groove.

L’ultimo pezzo di perdono a me stessa è stato faticoso e difficile: il giorno che ho dovuto prendere una decisione importante, poi rivelatasi deleteria per me, l’ho fatto in una condizione di lucidità totalmente  fallace. Decisione sbagliata nel momento sbagliato. Ma sentirmi dire “non sarei stata capace di fare meglio, per cui va bene così” per me è LA guarigione dell’anima: consapevolezza e perdono, con Amore. La Voce ha smesso di tremare.

Il perfezionismo si nasconde spesso dietro una disfonia muscolare o dietro un passaggio gestito con la forza fisica di chi lotta. O dietro il filo di voce di chi teme di sbagliare ancora.

Questo pezzo di grosso di consapevolezza è qualcosa che devo trasmettere ai miei allievi.

Non sei stonato, non sei stonata. Devi solo arrenderti. Nella resa accedi alla verità ed alla perfezione: il tuo suono è perfetto, la tua voce è intonata, si può armonizzare con la tua essenza.

Respira. Io davvero so cosa provi. Se sbagli, si trova la soluzione. Ma te lo dico col cuore: sbagliare è davvero importante per trovare la tua Voce e per la Vita stessa.

Il perfezionismo è EGO, la perfezione che si mostra nella resa è Verità.

Di libera espressione, che si manifesta al suono di “Io Sono”. “Io, Suono”.