VoiceHealing

Hai mai pensato che la Voce possa essere una risorsa per un massaggio per l’Anima?

Il VoiceHealing è una tecnica di massaggio sonoro, che può essere vissuta in modo attivo, emettendo suono, o passivo, ricevendo il suono della voce.
Vivere una sessione di SoundHealing in modo attivo significa lasciarsi massaggiare dalla vibrazione della propria Fonte di Suono, insieme alle Frequenze del mio Suono.

Si distingue dalla meditazione con il Canto dei Mantra, perchè vengono emessi suoni totalmente disegnati sul momento in cui si svolge, a meno che non si senta la necessità di lavorare su un tema preciso.
In questo caso, è possibile integrare il Canto di Mantra, Bija Mantra, Chakra.

L’emissione invece di Suoni disegnati sul momento, permette alle emozioni di sentirsi espresse nella loro totalità e sfumatura.

E’ adatta ad una necessità di Release, di lasciar andare o sciogliere qualche nodo, qualche tensione che rende il respiro pesante e l’emozione stantia.

Si comincia dalla contestualizzazione del momento, in modo da poter trovare anche un proprio mantra potente, che possa accompagnare la sessione.
Si prosegue con un focus sul respiro e con una semplice preparazione del corpo, arrivando al Suono, alla Voce che giunge come un abbraccio ad accarezzare l’Anima, in una ricarica di Pace e Amore incondizionato.

La sessione può essere accompagnata da strumenti esterni come le Campane Tibetane o di Cristallo, come l’Harmonium o lo Shruti Box.
Oppure può essere accompagnata dal Suono che generati tutti i Suoni: il Silenzio.

Ogni sessione è diversa, perchè ogni giorno noi siamo in un punto differente del nostro cammino.

Puoi scegliere di dedicarti una Sessione di VoiceHealing periodicamente, abbonandoti alla Sound Wonders Academy Voice ed utilizzando quindi la consulenza mensile, inclusa nell’Easy Pack, per questo tipo di pratica, quindi inserendola anche nel tuo percorso Mindful.
Oppure puoi fissare una Consulenza regalandoti o regalando questa pratica a cadenza sporadica.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: